postheadericon Il counseling

 

Carl Rogers: “Il Counseling è ascolto profondo, empatia, riconoscimento dell’altro come tuo simile,
dove si sviluppa un rapporto da persona a persona”



Il counseling è una relazione d’aiuto per chi sta attraversando un periodo di depressione, ansia, blocchi emotivi, problemi affettivi, difficoltà di scelta, cambiamenti, ecc.


E’ un intervento professionale orientato alla risoluzione di problematiche  individuali e relazionali.


Nel counseling  è prioritario aiutare la persona a recuperare e rafforzare le sue risorse individuali. Sia per superare problemi di personalità che impediscono di esprimersi  pienamente e liberamente; sia per rafforzare quelle risorse che, per qualche motivo, in qualche momento della vita, sembrano venir meno.



Vengono forniti al soggetto gli strumenti per autocomprendersi, esplorare il suo vissuto, le sue emozioni, i suoi comportamenti, e vedere chiaramente il ventaglio delle scelte che gli si prospettano e i cambiamenti possibili.



Il soggetto, in uno spazio riservato di ascolto, sostegno, empatia, viene avviato con gradualità verso un processo di consapevolezza, a prendere contatto con i propri bisogni, scoprire e usare le proprie energie, spesso sconosciute anche a sé stesso, e sperimentare per sé nuove possibilità in rapporto alla situazione in cui si trova.



Il counseling è una forma di relazione d'aiuto che valorizza le potenzialità dell'essere umano, con piena fiducia nella sua naturale tendenza al benessere e alla realizzazione di sé e nel totale rispetto della sua unicità.